Come vincere ansia e preoccupazioni

,

13,00

2 disponibili

Dale Carnegie ci insegna che non potremo mai liberarci completamente dallo stress ma possiamo attenuarne gli effetti negativi e spesso trasformare i problemi in azioni positive e a nostro vantaggio.

«Ci ricordiamo le cose di cui ci preoccupavamo un anno fa? Come sono andate a finire? Non abbiamo sprecato un sacco di energia per loro? Alla fine non si sono risolte bene, il più delle volte?»

L’ansia e le preoccupazioni sono parte del nostro vivere quotidiano, al lavoro come nella vita privata. Molte ansie sono di breve durata. Quando però lo stress persiste, finisce per sottrarti vitalità ed entusiasmo e può portarti al crollo fisico e mentale. Quando senti che la mente è confusa, divisa, persa in una moltitudine di pensieri senza fondamento, è tempo di agire per sostituire ai pensieri negativi qualche elemento di concretezza e ottimismo. Se l’ansia trasforma la luce della tua vita in oscurità, è ora di invertire la rotta. Per superare questi momenti (che capitano a tutti, anche ai più sicuri) devi riaffermare con forza la tua fiducia in te stesso, contenere le paure con l’aiuto della ragione. Ti sarà sicuramente utile ricondurre le grandi inquietudini a micro-problemi per poi chiederti «Sono tutte reali?».

Autore/i

Lingua

Italiano

Numero di pagine

196

Editore

Anno di pubblicazione

2019